Benvenuti!

 

"Un animale da compagnia e' in grado di offrire
un amore senza confini ed un'approvazione incondizionata.
Molti anziani e persone sole hanno scoperto che questi animali sono in grado di soddisfare i bisogni emozionali vitali."
(B. Levinson)

 

Gli animali finalmente smettono di essere solo merce di consumo e sono impiegati a livello terapeutico con portatori di handicap, cardiopatici, ansiosi e depressi, con anziani e bambini affetti da disturbi anche gravi della personalita', in ospedali, carceri, centri psichiatrici e centri di recupero per tossicodipendenza.

Nella Pet Therapy l'elemento motivante e' rappresentato dall'animale che diventa la chiave per leggere i risultati raggiunti. Ogni esperienza motivante genera emozioni che si trasformano in sentimenti. Le emozioni positive sono funzioni biologiche che permettono la sopravvivenza, mentre i sentimenti sono il prodotto della coscienza, etichette soggettive che l'uomo attribuisce alle emozioni inconsce.

Resta comunque inteso che il benessere dell'animale è un fattore indiscutibile nella Pet Therapy: il soggetto che riesce ad adattarsi all'ambiente si trova in uno stato di benessere, viceversa il soggetto che non ci riesce si trova in una condizione di stress.

"Il benessere e' uno stato di salute completo, sia fisico che mentale, in cui l'animale e' in armonia con il suo ambiente" ;
(Hughes, 1976)

Per noi l'animale, co-terapeuta e co-protagonista nel processo terapeutico, agisce come soggetto attivo e, come tale, non "utilizzato", ma "impiegato" e' partner nella relazione che diviene empatica.

Inoltre svolgere la Pet Therapy, secondo noi, vuol anche dire intraprendere un percorso che non termina mai, dove in ogni circostanza bisogna mettersi in discussione per capire se quello che stiamo facendo e' di reale utilita' per il paziente, che ha dato nelle nostre mani, sia per sua volonta' che per volonta' di terzi, il proprio corpo, la propria mente.

Lo scopo di questo sito e' avere uno spazio dove condividere esperienze, richiedere informazioni e raccogliere le vostre domande sulla Pet Therapy. Quindi aspetto le vostre mail ........

Buona navigazione!

News

17 dicembre 2013

La vita quotidiana della persona in stato vegetativo e minima coscienza.

Speciale sull'evento del 29 Novembre 2013

5 dicembre 2013

Anni Azzurri per la cura dello Stato Vegetativo e la Minima Coscienza

puntata dedicata da GRP Piemonte all'evento del 29 novemrbe 2013

29 Novembre 2013

Torino - Sala Auditorium della Provincia - C.so Inghilterra, 7 Anni Azzurri e La vita quotidiana della persona in stato Vegetativo e Minima Coscienza

Dopo dodici anni di attività e oltre cento ospiti ricoverati presso le due stutture di Anni Azzurri dedicate all'assistenza di pazienti in stato vegetativo e di minima coscienzasi è sentito l'esigenza di comunicare questa esperienza e di stimolare il confronto con tutti gli attori che agiscono in ogni tappa del percorso delle persone affette da queste patologie.

28 ottobre 2013

L'Ex Ministro Vittoria Brambilla al Seminario di AUS Niguarda di Milano sulla Pet Therapy

Sarebbe un peccato se distrazioni o esitazione da parte delle istituzioni privassero il settore della pet therapy dei necessari riferimenti normativi, con l'effetto, magari, di precludere l'accesso dei nostri bambini o dei nostri anziani malati a questa 'terapia dolce' che, ormai è dimostrato, ha effetti molto positivi".

28 Ottobre 2013

Seminario sulla Pet therapy: gli animali come facilitatori di cura, 5 realta' a confronto

Obiettivo dell'incontro è quello di approfondire approcci e metodologie della Pet Therapy in diversi contesti clinici e facilitare lo scambio di esperienze tra specialisti della riabilitazione che hanno introdotto la Pet Therapy nelle proprie strutture.